E infine… aggiungere una noce di burro e una poesia

L’ombra del vento, Marcovaldo, Due di due, Il deserto dei tartari, La casa degli spiriti… Carbonara, sugo alla salsiccia, grandinate di Asiago a cubetti, finger food, tartine, tortine, tartellette, crostini, crostate… tutti piaceri per me irrinunciabili. Cibo e libri, insieme, prima uno, poi l’altro, uno dentro l’altro, entrambi dentro me, a risvegliare emozioni, ad evocare ricordi, a suscitarmi un sorriso. E poi la penna e la padella. Due strumenti, irrinunciabili, Uno diffonde, l’altro contiene, entrambi a mescolare, a creare, atmosfere e sapori.

Fonte: Michela Quaglio

Si, i libri e la tavola, la scrittura e la cucina, sono i miei hobby, le mie passioni, sono la valvola che non fa esplodere la pentola a pressione, sono piacere, coccola e libertà, sono espressione. Questa è l’era dei blog, è il tempo del calamaio virtuale e allora anch’io tento, con questo mio nuovo blog, di condividere queste due passioni con chi le ama quanto me, con chi pasticcia con la penna, o con i mestoli, o con entrambi, con chi si esalta per un buon piatto e per una bella poesia, e con chi vuole scambiare idee e consigli di lettura…e di cottura!

Fonte: Michela Quaglio

Annunci

2 thoughts on “E infine… aggiungere una noce di burro e una poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...