Indivia dolceamara

In questo post vi propongo l’antipasto che ho preparato oggi a pranzo; nel frigorifero avevo un cespo di indivia belga che, come sapete, non dura a lungo, e dunque dovevo utilizzarla al più presto. Mi è venuta allora alla memoria questa ricettina facile e veloce, che stempera l’amaro dell’indivia con un po’ di dolcezza, che di certo non guasta mai!

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti:

  • un cespo di indivia belga
  • un porro (in alternativa cipolla)
  • una manciata di uvetta sultanina
  • un cucchiaio di miele
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

“Sfogliate” il cespo di indivia e lavate con delicatezza le singole foglie; tenete da parte il cuore. Mettete l’uvetta in ammollo in una ciotola d’acqua fredda. Tritate il porro (o la cipolla) e fatelo andare a fuoco vivace in una padella con un filo d’olio. Tritate anche il cuore d’indivia e aggiungetelo al porro, insieme all’uvetta sgocciolata. Continuate la cottura per circa un quarto d’ora aggiustando di sale e di pepe, poi aggiungete un generoso cucchiaio di miele, mescolate e stendete su ogni foglia di indivia un pugnetto di questo squisito quanto semplice ripieno.
Io ho decorato con qualche filo di porro crudo, che dà a questo semplice antipasto un tocco di eleganza in più.

Buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...