Arcimboldi nel piatto, palato soddisfatto!

Sapete quando vi prende all’improvviso la voglia di mangiare sano, di rimpinzarvi di frutta e verdura, specialmente se vi mettete a ripensare a qualche eccesso dei giorni passati (per me = 3 kebab in 4 giorni!)? Ecco, a me è successo questo negli ultimi due giorni, così ieri ho mangiato minestrone e oggi a pranzo… una pasta alle verdure da far ballare le papille gustative!
Chi l’ha detto che mangiare sano deve essere triste? Giammai!

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Così ho preso tutte le verdure di cui disponevo – cipolla, carota, peperone giallo, zucchina, piselli – e ne ho fatto un… “Arcimboldi” culinario! Delle pennette da leccarsi i baffi! Niente di originalissimo, niente di inedito, niente di particolarmente ricettario, semplicemente una pasta con le verdure la cui unica particolarità sta nel taglio a piccoli (ma proprio piccoli) dadini di tutte le verdure, in modo che a ogni boccone si potesse se avvertire una piacevole consistenza di cubettini croccanti, di vari gusti tutti buoni!

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 180gr di pennette rigate o altra pasta corta
  • 1 peperone giallo
  • 1 zucchina grande
  • 1 cipolla
  • 1 carota grande
  • 2 belle manciate di piselli surgelati
  • Parmigiano in dosi generose
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b. e un pizzico di peperoncino

Procedimento:

Tagliate a dadini (o, per dirla alla francese, fate una brunoise) le verdure. e mettetele in padella con un bel filo d’olio facendole andare a fuoco vivace. Le verdure non devono diventare molli, ma neanche restare una crudité; dovremmo riuscire a spegnere quando ci sembrano tenere al punto giusto da godere ancora della croccantezza della verdura. Salate le verdure e aggiungete, quando serve, un po’ d’acqua.
Intanto cucinate le pennette in abbondante acqua salata. Una volta cotte le pennette e pronte le verdurine spadellate la pasta, aggiustate di pepe ed eventualmente di sale e aggiungete un po’ di peperoncino in polvere e del parmigiano grattugiato (abbondate, la pasta avrà uno swing in più).
Voilà! Il nostro piatto semplice e gustoso è pronto! Buon appetito!

L’appetito viene anche raccontando… perchè io ora ho una fameee!

Annunci

4 thoughts on “Arcimboldi nel piatto, palato soddisfatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...