Insalata di pesce spada e crostini succulenti

La semplicità è la caratteristica comune nella preparazione di tutte le insalate. Il pericolo che invece possiamo correre è di annoiarci a morte mentre le mangiamo… una ciotola gigante di insalata verde e sola, con due sperduti pomodori… che incubo! Ammettiamolo, a nessuno esalta l’idea, nemmeno ai più estremi salutisti.

Per fortuna basta davvero molto poco per salvare dalla banalità la nostra insalata: una carota julienne qui, un chicco di mais là, qualche listarella di peperone, invitanti pomodorini, una dadolata di formaggio, qualche crostino tostato, una pioggerella di olive, una fettina di uovo sodo, un filo di miele, una cascatella di frutta secca…insomma, ci si può sbizzarrire.

Oggi vi propongo un’insalata davvero gustosissima e ad effetto. L’elemento protagonista è uno dei pesci più buoni e al contempo facili da cucinare e da mangiare (ci risparmia la seccatura delle spine): il pesce spada.

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti:

  • due fette di pesce spada
  • insalata (del tipo che preferite; io preferisco sempre usarne di tipi differenti, per dare più vivacità!)
  • 100 gr di mais
  • una carota
  • 50 gr di gamberetti surgelati
  • un peperone rosso
  • aceto balsamico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate l’insalata e le altre verdure e procedete a mondarle, tagliando a listarelle il peperone e con il pelapatale la carota (metodo che uso io per le carote, ma potete scegliere il formato che vi piace di più). Scaldate la bistecchiera e successivamente adagiatevi le fette di pesce spada. Due fette non sono troppe per un’insalata?

Questa sarebbe una giusta obiezione, ma noi infatti useremo la seconda per un antipasto gourmet che renderà ancora più piacevole il nostro pranzo… ma di questo ce ne occuperemo tra poco.

A che punto sono le nostre fette? Il pesce spada richiede una cottura breve, meno di 5 minuti, lo vedrete dal bel colore e dall’ottimo profumo. Io vi consiglio di non aggiungere sale, perchè il pescespada è già molto saporito. Quando saranno cotte, toglietele dal fuoco e tagliate a cubetti una delle due.

Intanto avrete sbollentato i gamberetti per qualche minuto. Procediamo con la costruzione della nostra insalata: lattuga, poi lamelle di carota, listarelle di peperone e una pioggia di mais; disponete per ultima la dadolata di spada, ponendola al centro della ciotola.

E i gamberetti? Potete aggiungerli quando volete ma io li ho messi in mezzo alla lattuga, non visibili ad una prima occhiata ma inaspettata sorpresa per il palato!

CROSTINI SPADACCINI

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti:

  • Tre o quattro fette di pane in cassetta
  • un porro
  • un limone (meglio biologico)
  • mezzo peperone rosso
  • pesce spada grigliato
  • peperoncino
  • olio, sale e pepe

Procedimento:

Lavate il porro, eliminate parte dell’estremità verde e tagliate il resto a rondelle sottili. Fate rosolare in padella con un filo d’olio e appena si sarà imbiondito aggiungete acqua di quando in quando per stufarlo e un po’ di sale per insaporirlo.

Intanto private le fette di pane della crosticina esterna e tostatelo. “Sbriciolate” il pesce spada e scolatelo due minuti in un padellino con un filo d’olio aggiungendo infine una spolverata di peperoncino e un po’ di pepe. A questo punto componiamo il piatto. Prendete il pane (io l’ho tagliato a triangolo) e distribuitevi i porri stufati, sui quali poi adagerete il pesce spada. Grattuggiatevi sopra un po’ di buccia di limone che darà profumo e freschezza al piatto, e guarnite attorno con una brunoise di peperone rosso. Terminate con un filo d’olio ed il piatto è pronto!

Buon appetito!

Annunci

3 thoughts on “Insalata di pesce spada e crostini succulenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...