Minestra al pomodoro parmigiana style

Il piatto preferito di mio padre è davvero insolito secondo me, per un signore sessantenne golosone e buongustaio e a pensarci mi fa sempre sorridere. Non è la salsiccia con i fagioli, né il baccalà con la polenta, né la carne in umido… niente di così corposo, bensì la minestra al pomodoro… la prova che anche quando si diventa grandi in realtà si è sempre un po’ bambini!

Oggi al “cucciolone” di casa ho preparato proprio il suo piatto del cuore, approfittando del fatto che era avanzato da ieri del brodo vegetale. Tuttavia ho pensato di rivisitare questa ricetta classica. L’idea mi è venuta vedendo una melanzana in frigo e ho pensato: “pomodoro, melanzana… gli ingredienti base della parmigiana!”. E se stanno bene in forno perchè non accoppiati in una deliziosa pappa?

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ecco come ho fatto la mia minestra al pomodoro stile parmigiana.

Ingredienti per 2 persone:

  • Brodo vegetale (mezza pentolina)
  • passata di pomodoro (mezza bottiglia)
  • 80 gr di ditalini o altra pasta da minestre
  • mezza melanzana
  • due cucchiai di pesto
  • pecorino a scaglie
  • grana gratuggiato
  • sale e pepe q.b.
  • un cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Uniamo la passata di pomodoro al brodo vegetale e portiamo ad ebollizione. Intanto laviamo la melanzana, e tagliamola a metà (ve ne basta appunto mezza). Useremo solo la parte esterna, quindi pelatela e tagliate la buccia (lasciate circa mezzo centimetro di polpa) a listarelle. Mettiamole in un padellino con un filo d’olio e spruzziamole di sale; facciamole andare a fuoco vivace ma abbiate cura di girarle spesso, perchè si bruciano in men che non si dica!

Quando saranno dorate e croccantine spegnete e occupatevi del pecorino: dovrete solo ricavare qualche scaglia. Quando il brodo con la passata bolle aggiungete lo zucchero (toglie l’acidità del pomodoro) e versate la pasta e fate cuocere a seconda della tipologia di pasta.  A fine cottura aggiungete il grana gratuggiato. Regolate di sale e pepe.

Costruiamo il piatto (io ho usato delle ciotole): versiamo da minestra al pomodoro e al centro mettiamo un cucchiaio di pesto, le scaglie di pecorino e infine le listarelle di melanzana croccanti. Un giro di olio extravergine d’oliva e voilà! Minestra gourmet che renderà tutti felici!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...