Crespelle al Radicchio di Treviso con fonduta di Parmigiano

Quale modo migliore di iniziare la settimana se non con una ricetta da leccarsi i baffi? Queste crespelle al Radicchio di Treviso con fonduta di Parmigiano ripassate al forno sono una delle cose più buone che io abbia mai mangiato! E che soddisfazione averle preparate io, scoprendo che non è difficile preparare le crespelle! Ora inizierò con una ossessione da crespelle dopo questo successo, ma tutta la famiglia ne è restata talmente estasiata e il mio palato pure, che non posso non riproporle al più presto spingendomi verso l’infinito e oltre con sempre nuovi abbinamenti.

Ma per ora dedichiamoci a questo matrimonio da sogno tra il Radicchio di Treviso I.G.P. e il Parmigiano. Vi racconto come è avvenuto!

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti per 4 persone:

  • 180 gr di farina
  • 70 gr di burro
  • 3 uova
  • radicchio 3-4 cespi
  • un porro
  • 150 gr di ricotta vaccina
  • 6 dl di latte
  • 60 gr di Parmigiano grattugiato
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per prima cosa occupiamoci del composto per le crespelle, in quanto dovrà riposare un’oretta.Sbattete le uova in una terrina con un po’ di sale, unite la farina setacciata e mescolate con una frusta in modo che non si formino grumi. Versate a filo il latte (usatene 2/3), sempre mescolando e lasciate riposare, appunto, un’ora.

Lavate e tagliate il porro a rondelle, ponetelo in una padella assieme ad un filo d’olio e fate soffriggere leggermente. Lavate accuratamente il radicchio, tagliatelo a tocchetti e aggiungetelo al porro mescolando spesso ed eventualmente aggiungendo un poca d’acqua di tanto in tanto, al bisogno, ma attenti, il radicchio ne dovrebbe comunque rilasciare a sufficienza.

Come preparare delle crespelle di successo

Passata l’ora di riposo possiamo procedere con le crespelle. Scaldate una padella antiaderente (14-16 cm ca.), spennellatela con un velo di burro fuso, toglietela dal fuoco e versatevi un mestolino di pastella. Fate ruotare la padella con il manico per distribuire la pastella uniformemente e rimettete sul fuoco e cuocete fino a che i bordi tenderanno ad arricciarsi. Proseguite fino a terminare il composto.

In una piccola pentola o padellino mettete circa 40 grammi di burro, 50 grammi di Parmigiano grattugiato, la ricotta e iniziate a cuocere a fuoco basso, mescolando lentamente ma costantemente e aggiungendo a poco a poco il latte rimasto. Giustificate di sale e quando avrete ottenuto una salsina cremosa spegnete.

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ungete una teglia quadrata, da forno, con una noce di burro.

Prendete una crespella ponete una o due cucchiaiate di radicchio su un lato, piegatela in due e poi di nuovo, facendola risultare un bel triangolone bombato. Ponetela con delicatezza nella teglia. Procedete allo stesso modo con le altre crespelle. Quando le avrete farcite e riposte tutte nella teglia il risultato sarà splendido già così, bellissimo e appetitoso.

Crespelle

Fonte Michela Quaglio

Ma noi non ci accontentiamo e irroriamo il tutto generosamente con una colata di fonduta di Parmigiano. Distribuite la salsa su tutte le crespelle e prima di infornare completate con qualche tocchetto di burro qua e là e se volete con una sottile pioggia di parmigiano grattugiato.

Infornate per 20 minuti a 180 gradi.

Signori, questo piatto lo adorerete e farete un figurone. Si, non è proprio breve il procedimento ma come dice Hercules nella canzone del cartone animato “E’ una meta che ce la possiamo fare!”.

Buon appetito!

 

 

Annunci

10 thoughts on “Crespelle al Radicchio di Treviso con fonduta di Parmigiano

  1. io sono trevigiana e a casa mia questo abbinamento va alla grande! Ma mai provato sulle crespelle! Sembrano buonissime 😀 con il noi prepariamo spesso il risotto, pasticci e grandi insalatone 🙂
    Non vedo ora di provarle!

  2. Pingback: Crêpes di grano saraceno ripiene di verdura | Una noce di burro e un libro

  3. Pingback: Frittata saporita con zucca e acciughe  | Una noce di burro e un libro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...