Crostata autunnale ricotta pere e cioccolato

Mai come quest’anno vedo ad ogni passo, passeggiando nell’autunno, i quadri di vita pre invernale che Carducci disegna in ogni strofe della sua San Martino. Mai come quest’anno ho visto gli stormi occupare i cieli come esplosioni di presagi suggestivi, e le nebbioline levarsi da terra su paesaggi conosciuti. Le pennellate rossastre le ho sorprese spesso ad occupare il cielo, in strisce di colore, come gli uccelli, a loro modo. E tutto questo mi fa amare la poesia e questa stagione accesa in egual misura… e mi fa accendere forni e fornelli con ancora più entusiasmo.

Oggi voglio proporvi la ricetta della mia crostata alla crema di ricotta, pere e cioccolato. Un cestino di frolla goloso e irresistibile.

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Partiamo dalla frolla. Ho usato la solita ricetta, secondo me la migliore tra quelle che ho provato per le frolle e che uso per crostate, crostatine e biscotti. Ecco ingredienti e preparazione.

Ingredienti per la frolla:

  • 250 gr di farina

    Crostata autunnale

    Crostata autunnale

  • 150 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • un pizzico di sale

Preparazione:

Setacciate la farina (facoltativo), versatela sul piano di lavoro e unitevi un pizzico di sale. Amalgamatevi il burro ammorbidito e fatto a tocchetti, senza impastare troppo a lungo.

Aggiungete zucchero e tuorli, incorporandoli il più possibile ma senza lavorare troppo la pasta, che non deve diventare eccessivamente elastica. Date all’impasto la forma di una palla e mettetelo a riposare in frigo un’oretta avvolto in un panno.

* * *

Ingredienti per la farcitura:

  • 150 gr di ricotta vaccinacrostata
  • 70 gr di zucchero
  • tre pere Kaiser
  • un uovo
  • 50 gr gocce di cioccolato fondente
  • sale

Procedimento:

Sbucciate le pere e tagliatele a tocchetti, mettetele in un pentolino con qualche cucchiaio d’acqua e fatele ammorbidire per qualche minuto.
In una ciotola mettete la ricotta, il cioccolato, lo zucchero, l’uovo, le pere a pezzettini, un pizzico di sale e mescolate bene il tutto.

Passato il tempo necessario stendete la pasta frolla (tenendone da parte una piccola parte per le striscioline decorative). L’ideale è fare in modo che sia spessa circa mezzo centimetro, visto che deve sostenere un ripieno importante. Foderate una teglia (meglio con cerniera) con la carta da forno, poi stendetevi con delicatezza la frolla; se si rompe non è un problema, potrete aggiustarla lavorandola con i polpastrelli.  Rovesciateci sopra la ricotta arricchita dagli altri ingredienti e se volete decorate o con striscioline come ho fatto io, o con quello che vi suggerisce la fantasia. Infornate per tre quarti d’ora a 180°, controllando di tanto in tanto l’avanzamento della cottura.

Crostatine e tè nero

Crostatine e tè nero

Io ho avanzato della pasta frolla e anche un po’ di farcitura, quindi ne ho fatto delle piccole crostatine, perfette con una tazza di tè: io ho scelto un darjeeling, il mio preferito. Spero che questa torta vi piaccia, io amo particolarmente i dolci con il formaggio… e poi si sa che quello del formaggio con le pere è proprio un matrimonio d’amore.

 

 

 

San Martino -Giosuè Carducci

La nebbia a gl’irti colli
piovigginando sale,
e sotto il maestrale 
urla e biancheggia il mar;

ma per le vie del borgo
dal ribollir de’ tini 
va l’aspro odor dei vini
l’anime a rallegrar.

Gira su’ ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando
sta il cacciator fischiando
su l’uscio a rimirar

tra le rossastre nubi
stormi d’uccelli neri,
com’esuli pensieri,
nel vespero migrar.

Annunci

2 thoughts on “Crostata autunnale ricotta pere e cioccolato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...