Burgul delicious, con verdure e per dessert

Burgul, che passione! Oggi ve lo voglio proporre in un gustoso piatto unico con verdure e in un dessert insolito, sano, delicato e molto chic nella sua semplicità. Letteralmente “grano spezzato”, il burgul è costituito da chicchi di frumento lavorati in modo particolare, cotti al vapore, fatti seccare e successivamente macinati e ridotti in piccoli pezzetti. Diffusissimo sulle tavole mediorientali non può più mancare nemmeno nella mia dispensa, come avrete capito dalle varie ricette che ho proposto fino ad ora con il burgul.

Partiamo dal primo piatto, un burgul quasi al naturale accompagnato da verdure stufate e speziate, perfetto per una cena pre-invernale.

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di burgul
  • una cipolla
  • due patate
  • un peperone rosso
  • due zucchine
  • una carota
  • una melanzana
  • un dente d’aglio
  • passata di pomodoro
  • olio evo
  • origano
  • peperoncino
  • curry
  • cannella
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Il procedimento di questo piatto è davvero semplice. Per la cottura del burgul affidatevi alle istruzioni sulla confezione, che generalmente sono molto variabili.

Occupiamoci delle verdure. Mondatele, pelandole, lavandole e tagliandole: le cipolle a fette non troppo sottili, le carote e le zucchine a rondelle, le patate, il peperone e la melanzana a tocchetti. A quest’ultima togliete una buona parte della polpa bianca.

Burgul

Burgul

In una pentola capiente fate rosolare la cipolla e l’aglio con abbondante olio, poi aggiungetevi peperone, zucchine, melanzana e mescolate aggiungendo all’occorrenza poca acqua. Le patate e la carota consiglio di lessarle anticipatamente per una decina di minuti, in quanto hanno una cottura più lunga rispetto alle altre verdure.

Scolatele e aggiungetele alla pentola e proseguite la cottura salando quanto basta. Aggiungete la passata di pomodoro, e a questo punto fate continuare la cottura a fuoco lento e aggiungete una spolverata di peperoncino, di curry e di cannella.

Quando il burgul sarà pronto, e la cottura delle verdure ultimata, componiamo il piatto. Potete semplicemente mettere un po’ di burgul e al centro un po’ di verdure, oppure avvalervi di un coppapasta come ho fatto io. In questo caso posizionate al centro il cerchio d’acciaio e metteteci il cereale, premendo in modo che si compatti. Poi con delicatezza togliete il coppapasta. Accanto, da un lato, versate un mestolino di verdure e sopra il tutto un filo d’olio. Un piatto unico, sostanzioso, diverso e gustoso, facilissimo.

Ma con il burgul non è ancora finita, ci serve anche per il dolce.

* * *

VASETTI DI BURGUL DOLCE, YOGURT E FRUTTI ROSSI

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 gr di burgul
  • 170 gr di yogurt greco
  • mirtilli essiccati
  • uvetta sultanina
  • miele d’acacia
  • cannella
Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Procedimento: 

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

 

Cuocete il burgul con la solita modalità. Mettete in ammollo per una decina di minuti i mirtilli e l’uvetta.

In una ciotola mescolate lo yogurt con una spolveratina di cannella e tre cucchiai di miele  (o più, o meno, dipende da quanto desiderate che sia dolce il vostro dessert). Nei vasetti (o in ciotoline, a seconda di cosa avete a disposizione e di cosa vi suggerisca la fantasia) metteteci prima uno strato di burgul, poi qualche mirtillo e chicco d’uvetta, poi lo yogurt, un piccolo cucchiaino di miele e qualche altro mirtillo e chicco d’uvetta. Tutto qui. Sì, non è niente di straordinario, ma penso proprio che vi piacerà!

 

 

Annunci

4 thoughts on “Burgul delicious, con verdure e per dessert

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...