Ritorno al blog, con meno glutine, più attenzione e biscotti alle mandorle

Dopo qualche mese di assenza (un tempo imperdonabile) torno a scrivere nel mio angolo virtuale dedicato alla cucina, ai viaggi che faccio, ai libri che leggo. Come mai sono mancata così a lungo?

Beh, un “cumulo” di circostanze mi ha portato a frenare la pubblicazione di post, anche se non ho smesso di cucinare, di viaggiare, né di leggere.

Ho dovuto dividermi tra il lavoro e lo studio, avendo deciso di affrontare un esame di latino a vari anni di distanza dalla laurea, per avvicinarmi un po’ di più al mio sogno di insegnare.

E poi è successo un fatto che ha cambiato un’altra volta il mio modo di mangiare e di cucinare, modo che condividerò con voi nel mio blog. Ho avuto un problema allo stomaco, che mi ha portato al ricovero in ospedale e che, a distanza di due mesi, mi sta dando ancora grandi fastidi.

Nuova rotta

Nuova rotta

Questa brutta avventura, che ha portato dei cambiamenti nella mia dieta già piuttosto attenta, mi ha fatto riflettere molto sulle abitudini alimentari in generale, sulla doppia faccia dei farmaci (sembra che sia stato l’ibuprofene a scatenare il tutto) e su molto altro, compresa la potenziale pericolosità del glutine.

In sostanza, ho eliminato il glutine, il caffè, lo zucchero bianco e i prodotti a base di latte vaccino, deleteri per chi soffre di gastrite ed erosioni gastriche; la carne già non la mangiavo praticamente più. Devo dire che l’eliminazione del glutine l’ho subito notata in positivo, con un maggiore senso di leggerezza dopo il pranzo… per il resto ci vorrà del tempo.

Queste limitazioni hanno però stimolato la mia creatività in cucina, scoprendo nuove farine, nuove combinazioni e nuovi gusti, alternativi e non meno apprezzabili di quelli più diffusi. Chiaramente ogni tanto lo strappo alla regola ci sta, sennò, sempre in total green, che vita sarebbe?

Biscotti di mandorla

Biscotti alla mandorla

Voglio segnare questo nuovo inizio con una ricetta al volo, facilissima, che vi dedico con i miei cuori di farina gluten free, dei BISCOTTI DI MANDORLA E SCIROPPO D’ACERO.

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

In una ciotola uniamo i due ingredienti e mescoliamo fino ad ottenere (aiutandoci con le mani) una palla che riporremmo in frigo per un’ora. Se il composto risultasse troppo friabile aggiungete un altro po’ di sciroppo d’acero.

Stendete l’impasto tra due fogli di carta da forno, raggiungendo uno spessore di circa mezzo centimetro.

Con lo stampino ricavatene dei biscottini che infornerete per circa un quarto d’ora a 180°.

I biscottini sono pronti. Croccanti, gustosi, profumati, niente da invidiare a dei frollini burrosi.

A presto!

Annunci

9 thoughts on “Ritorno al blog, con meno glutine, più attenzione e biscotti alle mandorle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...