Wild asparagi: tre modi per gustare l’asparago selvatico

Ogni anno, il mese di aprile è un momento unico in cucina, perché arriva il momento dell’esplosione delle piante selvatiche: rosole, bruscandoli, erba daniel e i fantastici asparagi selvatici.

Piccoli, verdi e… liberi. Come imbrigliare in cucina un gusto amaro e selvaggio come quello dell’asparago selvatico?

Un classico è quello della frittata, un altro è quello del risotto. Ma volevo offrirvi altri tre spunti. Parto dal più banale ma che, fidatevi, è vincente.

ASPARAGI LESSATI. Nessuna complicazione.

Asparagi selvatici lessati.jpeg
Asparagi selvatici lessati

Lavate bene gli asparagi che avete a disposizione, specialmente le punte, dove rimane di più la sporcizia. Poneteli poi in una pentola capiente, piena d’acqua e portate a ebollizione; da quando inizia a bollire lasciate cuocere per massimo 15 minuti, salando. Dopodiché scolate e, per mantenere un verde brillante, sciacquate brevemente sotto l’acqua fredda (getto non violento, per non rovinare gli asparagi). Servite su un piatto da portata con olio extravergine di qualità e nient’altro. Un accompagnamento squisito per ogni tipo di carne, uova e formaggi.

 

E a proposito di formaggi…la seconda proposta è una TORTA SALATA CON ASPARAGI SELVATICI E RICOTTA, sem-pli-cis-si-ma.

Ingredienti:

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • una confezione di ricotta
  • un mazzetto di asparagi selvatici
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo
Torta asparagi e ricotta
Torta asparagi e ricotta

Preparazione:

Lavate gli asparagi con cura, tagliateli a tocchetti (2-3 cm) e metteteli a cuocere in una

Torta salata
Torta asparagi e ricotta

padella con mezzo bicchiere d’acqua e un pizzico di sale. Lasciate stufare per circa 10 minuti.

Lasciate raffreddare, poi aggiungete la ricotta una spolverata di pepe e amalgamate i due ingredienti.

Stendete la pasta sfoglia in una pirofila da forno, bucherellatela con una forchetta e versatevi il ripieno  di asparagi selvatici e ricotta distribuendolo uniformemente.

Infornate a 180° (forno pre-riscaldato) per circa 30 minuti.

Voilà. Un piatto unico dal gusto deciso, in cui l’amarezza è smorzata dalla delicatezza di un formaggio fresco come la ricotta.

 

Infine, ecco il terzo suggerimento di utilizzo degli asparagi selvatici. Si tratta di una semplice ma gustosissima pasta, PENNE CON ASPARAGI E PANCETTA.

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr penne rigate
  • un mazzetto di asparagi selvatici
  • una confezione di pancetta dolce (100 gr)
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato
Pasta asparagi e pancetta
Pasta asparagi e pancetta

Preparazione:

Lavate gli asparagi, tagliateli a tocchetti e saltateli in padella con olio evo e aggiungendo poi un bicchiere d’acqua. Fateli stufare per circa 20 minuti, salando leggermente. Questa volta devono essere morbidi, per meglio amalgamarsi alla pasta: gli ingredienti non devono essere disuniti.

Nel frattempo portate una pentola d’acqua a ebollizione, salate e versate le penne, rispettando il tempo di cottura sulla confezione.

Unite agli asparagi in padella i cubetti di pancetta e fate rosolare per qualche minuto a fuoco medio, in modo che il leggero grasso della carne vada a insaporire anche gli asparagi.

Quando la pasta sarà cotta, prima di scolarla prendete un bicchiere d’acqua di cottura. Trasferite le penne in padella e fate saltare per qualche minuto a fuoco vivace con un po’ d’acqua di cottura precedentemente conservata e un po’ di parmigiano. Servite ben il piatto ben caldo con una macinata di pepe e una pioggia di formaggio…per chi non teme i sapori forti!

Buon selvatico appetito!


3 risposte a "Wild asparagi: tre modi per gustare l’asparago selvatico"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...