Spaghetti alla crema di ricotta e mandorle, al profumo di basilico

Anche a tavola, quando il periodo più freddo si avvicina, desideriamo portare un piatto “confortevole” ma non per forza pesante, da vedere e da digerire. E così oggi vi propongo un piatto che è il mio “maglione bianco” in cucina: spaghetti alla crema di ricotta e mandorle, al profumo di basilico.

img_1960

La cremosità della ricotta e la mandorla, ridotta in granelli imperfetti, appagano il palato che si prepara all’inverno; il basilico, che si inserisce in punta di piedi, ricorda gli ultimi giorni d’estate.

Ecco gli ingredienti che ho utilizzato e come ho preparato questa semplice ricetta collezione estate-inverno.

Ingredienti per due persone:

  • 180 gr. di spaghetti (di mais)
  • 200 gr. di ricotta vaccina
  • una manciata generosa di mandorle spellate
  • una decina di foglie di basilico fresco
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e quando arriverà all’ebollizione salate e versate gli spaghetti. Intanto che gli spaghetti cuociono occupatevi della crema. Frullate insieme ricotta, mandorle, e qualche cucchiaio d’acqua, aggiungendo un pizzico di sale.

Solo quando le mandorle saranno belle tritate aggiungete le foglie di basilico, precedentemente lavate: il basilico come tutte le erbe aromatiche soffre un prolungato contatto con le lame d’acciaio e con il calore provocato dallo sminuzzamento elettrico. Basterà dunque qualche veloce colpetto di frullatore. Il vostro cremoso condimento è già pronto. 

IMG_3164

Una piccola digressione sulle mandorle: sono ottime anche quelle già spellate, ma il fascino della mandorla racchiusa nel suo guscio, che dobbiamo estrarre come fossimo scoiattoli e che ci fa avvicinare alla natura…è unico. Se vi capita provatele in guscio, anche se il procedimento diventa un po’ più lungo e laborioso, ne vale la pena. 

Quando gli spaghetti saranno cotti (teneteli un minuto indietro di cottura) tenete da parte una tazza d’acqua di cottura e scolateli. Dopodiché trasferiteli in una padella con la crema di ricotta e un po’ d’acqua di cottura, spadellandoli per qualche minuto a fuoco vivace.

Impiattate decorando magari con qualche mandorla intera o qualche foglia di basilico, un pizzico di sale che esalta il sapore della ricotta e un pizzico di pepe macinato fresco.

E il pranzo è servito!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...