Piovono polpette… di lenticchie! Golosità per i buongustai, anche vegani!

Ultimamente sto mangiando pochissima carne e anche pochi latticini. Non lo sto facendo imponendomelo per andare verso la via vegetariana o vegana, semplicemente il mio fisico e la mia mente sembrano dirmi che proprio non ne hanno né voglia, né necessità.

E il fatto di mangiare qualcosa di gustoso che sia anche sano e che io riesca a prepararlo, mi fa contenta. Per esempio, vedere che queste polpette di lenticchie mi sono riuscite e che non solo erano belle come quelle di carne, ma erano anche ugualmente buone – tanto che mio papà non si è accorto che carne non ce n’era – mi ha dato grande  soddisfazione e la consapevolezza che buono spesso può corrispondere anche a salutare.

Per me è diventata una cosa su cui ora mi fisso molto e a dire il vero ora mi viene anche naturale, mi tiene la mente occupata, mi aiuta a lasciare da parte per qualche ora i pensieri tristi, mi dà la sensazione che qualcosa di importante, come ciò che si introduce nel corpo, io lo posso decidere e che io e solo io lo posso controllare. Una bella cosa in una vita di incertezze.

Guardate queste polpette squisite, la cui ricetta ho trovato su vegetarianismo.net, e che io ho leggermente cambiato, e ditemi se non sono invitanti!

Fonte: Michela Quaglio

Fonte: Michela Quaglio

Ecco la ricetta delle polpette , della salsina e del contorno con cui ho deciso di accompagnarle.

Ingredienti per 3 o 4 persone:

  • 200 gr di lenticchie
  • 4 denti di aglio
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.
  • curry

Per la salsa:

  • una lattina di polpa di pomodoro
  • qualche cucchiaio di aceto di mele
  • un cucchiaino di miele
  • una spolverata di peperoncino

Per il contorno:                                      

  • due finocchi
  • due carote
  • un mazzo di asparagi verdi
  • un’arancia
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Mettete a bagno le lenticchie per circa tre ore. Successivamente scolatele e risciaquatele bene. Con un frullatore triturate bene le lenticchie fino a che non ne risulta una bella poltiglia e alla fine aggiungetevi anche la cipolla e l’aglio che avrete già grossolanamente tritato, una spolverata di curry (che dà secondo me quel gusto un po’ etnico che ci sta sempre bene) e se serve un goccino d’acqua.  Aggiustate di sale e di pepe e mettete da parte.  Asparagi

Occupiamoci anche del contorno nel frattempo. Vi basterà lessare (o cuocere al vapore) carote (a listarelle di mezzo centimetro), finocchi (a spicchi) e asparagi, questi magari cotti a parte; una volta pronti (non troppo sfatti), scolate e ponete carote e finocchi a saltare in una padella a fuoco vivo con il succo d’arancia. Il contorno è pronto!

Torniamo alle polpette.

In una padella non troppo grande poniamo abbondante olio a scaldarsi a fuoco medio. Intanto formiamo con le mani delle palline che poi schiacceremo un po’, a mo’ di piccoli hamburger.

Passiamole nel pangrattato e quando l’olio sarò sufficientemente alto (controlliamolo con uno stuzzicadente, quando la parte inserita “frigge” l’olio è pronto) friggiamoci le polpette da entrambi i lati. Il fuoco deve continuare ad essere medio. Quando saranno pronte ve ne accorgerete dal bel colorito biscottato; toglietele e sgocciolatele con della carta assorbente, poi spolveratele di là e voilà! Le polpette sono pronte!

polpette  E la salsa? Semplicissima! Mescolate il pomodoro, l’aceto, il     miele, un pizzico di sale e un po’ di peperoncino, ed è pronta: un ketchup casalingo senza tutte le schifezze industriali dentro.

A questo punto possiamo comporre il piatto: tre polpette, poi gli asparagi ben scolati, e infine i finocchi e le carote profumati all’arancia e se volete cosparsi da un po’ di barba di finocchio.

Un filo d’olio sulle verdure e potete portare in tavola… con la squisita salsina pomodorosa!

 

Ovviamente i contorni con cui accompagnare queste polpettine sono tantissimi, ci si può come sempre sbizzarrire! Una bella insalata magari, oppure delle belle patate fritte, per non farsi mancare proprio niente, o magari fagioli e cipolla rossa, per baci di fuoco!

Buon appetito! Spero che questa idea vi sia piaciuta!

Buon weekend!

 

 

 

 

 

Annunci

12 thoughts on “Piovono polpette… di lenticchie! Golosità per i buongustai, anche vegani!

  1. Ciao Michela!! Il tuo blog mi capita proprio a fagiolo!! 🙂 Ma sai che anch’io sono nel tuo stesso periodo?? No carne, no pesce. Sto iniziando ad interessarmi alla cucina vegetariana (anche attraverso qualche lettura) e devo dire che anch’io ho la sensazione di sentirmi meglio. Le tue polpettine di lenticchie sono fantastiche e le proverò di sicuro! Proprio ieri ho fatto degli hamburger di ceci e patate…molto buoni! 😉

    • Guarda, mi sta succedendo in modo proprio naturale… è come se non mi interessasse più mangiare la carne, anche il pensiero proprio non mi attira… il pesce per ora lo mangio, ma chissà… non capisco se sto diventando vegetariana, sembra che il mio fisico e il mio subconscio me lo stiano chiedendo e in fondo sarebbe proprio positivo, un bel cambiamento tra tanti cambiamenti che sto subendo in questo periodo… Gli hamburger di ceci e patate devono essere ottimi! 😉

  2. Pingback: Vegetarian meal, please! | L'angolino di Ale

  3. Pingback: Vegetarian meal, please! - L'angolino di Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...